Ariccia non tace!!!

IL DIALOGO E L’ACQUA SANTA

Archive for the ‘Staff’ Category

Qualche precisazione (a Silvia e a tutti …) – La parresia

Posted by ariccianontace su 11 febbraio 2009

Il recente intervento di Silvia del 6 febbraio e le critiche da lei mosse al blog, ci danno lo spunto per fare alcune puntualizzazioni che, a nostro parere, possono essere di interesse generale.

 

Nel suo intervento Silvia contesta al blog di cavalcare una non meglio identificata strumentalizzazione, in parte politica, e di spingere le persone a contrapporsi su opposti schieramenti (da lei esemplificati con una serie di “noi” e voi”).

 

Ci preme sottolineare, innanzitutto, che questo blog vuole essere uno spazio di libera discussione, aperto a tutte le opinioni e a tutti i contributi (ovviamente nei limiti della civiltà, del buon gusto e del buon senso).

Ricordiamo che esso è nato sulla spinta di un evento specifico e con uno scopo preciso: far sentire la voce di una parte di Chiesa (la base) che si sentiva ignorata, rifiutata e non ascoltata da un’altra parte della Chiesa (la gerarchia).

Silvia ci dice che questa prima fase della vita del blog aveva incontrato il suo favore. Ne siamo contenti. Lei dunque, come molti, ha condiviso lo strumento e, immaginiamo, i temi in esso trattati. Non ci pare che in quella fase mancasse la contrapposizione dialettica, anche accesa e, per di più, molto “personalizzata” e “localistica”.

 

Come si sa, una volta trasferiti i parroci, abbiamo ritenuto sterile continuare su quella strada, visto che ormai la “battaglia” era persa, e abbiamo deciso per una “svolta” del blog, aprendo i nostri orizzonti e proponendo un confronto a tutto campo su temi inerenti l’essere cristiani e cattolici oggi, in questo mondo e in questa Chiesa. A noi sembrano argomenti di grande rilevanza, mai come in questo nostro tempo. Tanto è vero questo, che essi trovano terreno fertile ovunque vengano trattati. Si parla della nostra stessa vita, della nostra fede, della nostra appartenenza, del senso profondo e ultimo della nostra storia di uomini e donne!

 

Non dobbiamo accalorarci su argomenti del genere?

Non dobbiamo prendere posizione?

Dobbiamo restare “tiepidi” come la Chiesa di Laodicea nell’Apocalisse (… tu non sei né freddo né caldo. Magari tu fossi freddo o caldo! Ma poiché sei tiepido, non sei cioè né freddo né caldo, sto per vomitarti dalla mia bocca” –  Ap 3,15)?

Dobbiamo crogiolarci in un ipocrita “volemose bene”?

 

Perché abbiamo paura del confronto?

La ricerca della verità, alla luce della Parola, può anche “separare”, ma non “divide” mai. Dalla separazione scaturisce la chiarezza, l’identità e la novità. Il diavolo è il “divisore”, ma chi “separa” è Dio (Gn 1, 4-7).

 

Schierarsi non è male, se lo si fa per esprimere le proprie idee, le proprie convinzioni, ciò in cui si crede sinceramente. Senza paura. Ogni intervento è una grande ricchezza, anche quelli più “accesi”, perché ci racconta persone ancora capaci di mettersi in gioco, persone che “vivono” per davvero e pienamente ciò che affermano, che “ci credono” sul serio!

Noi siamo grati a tutti coloro che scelgono di fermarsi qualche istante su queste pagine e di regalarci un loro pensiero, uno spunto, una critica, anche aspra. A chi sceglie di mettere sul tavolo un’idea, una riflessione … a chi ci mette il cuore, comunque!

 

Un’ultima riflessione volevamo dedicarla alla “parresia”, cioè il “parlare con franchezza e apertamente”, in seno ad una comunità, e al ruolo che essa ha avuto nelle prime comunità cristiane, al tempo degli apostoli.

Ci riferiamo qui ai fatti esposti nella Lettera ai Galati, al capitolo 2, quando Paolo non ebbe timore di affrontare Pietro su un argomento rispetto al quale non condivideva il suo operato ed il suo pensiero. Si tratta della questione relativa alla circoncisione come condizione per la salvezza (“Ma quando Cefa venne ad Antiochia, mi opposi a lui a viso aperto perché evidentemente aveva torto.” – Gal 2, 11).

Leggendo tutto il brano (Gal 2), appare evidente la contrapposizione creatasi all’interno della prima comunità cristiana e la modalità adottata da Paolo che, pubblicamente, si rivolge a Pietro con franchezza e senza giri di parole.

 

“Parresia” è allora “parlar chiaro”, senza timore, purché lo si faccia con amore alla comunità e con spirito costruttivo, avendo come unico riferimento il Vangelo di Cristo (cfr. Gal 2,14). Parresia, in questo senso, è, oggi più che mai, ossigeno e vita per la Chiesa, un grande dono ed al contempo un dovere per tutti noi, un impegno che richiede coraggio, dedizione, riflessione, preghiera e amore!

 

Un abbraccio di cuore a tutti

Lo Staff di AricciaNonTace

 

Annunci

Posted in Staff | Contrassegnato da tag: | 4 Comments »

UN PO’ DI STATISTICHE PER DIMOSTRARE

Posted by ariccianontace su 5 febbraio 2009

Statistiche ufficiali

Terminato anche Gennaio, ci sembra opportuno rendere note un pò di statistiche del blog ( il quale a detta di tanti doveva morire entro il trasferimento, massimo un mese dopo!)

Alcuni dati si riferiscono al periodo tra il 16 agosto 2008 ( data in cui l’importanza del blog ha richiesto che lo stesso venisse spostato da myblog  in wordpress) e il 4 febbraio 2009

1- 36838 sono le visualizzazioni dall’inizio ( 18 luglio ndr) – ricordiamo che le visite dello staff non sono calcolate ne da wordpress ne da myblog 

2- 848 sono i commenti

3- 4670 visite mensili di media

4- 1120 le visite medie settimanali

5-  425, è il record di visite in un giorno il 29-novembre 2008 ( e si riferiscono quasi tutte ai commenti sul vangelo)

6- 43 gli articoli pubblicati

7- 57 termini c.ca digitati nei motori di ricerca per trovarci

8- la classifica delle 5 pagine più lette da quando siamo su wordpress

Trasferimento di don Pietro 7,234
Vita parrocchiale 1,446
Il Vangelo di domenica 14 dicembre 2008 838
Buon anno, don Aldo 730
Il Vangelo di domenica 30 novembre 2008 722
Canoni enfiteutici

Inoltre ricordiamo e ringraziamo tutti i giornali che ci hanno prestato attenzione in questi mesi, le tv, gli organi clericali, ed alcuni sacerdoti di rilevante importanza sul piano nazionale.

Lo staff andrà avanti nel suscitare dibattiti sempre più costruttivi e voi continuate a leggerci ma soprattutto a commentare: perchè qualunque sia il tuo pensiero, è importante perchè può essere motivo di riflessione per gli altri!

Buona ” ariccianontace” a tutti

Lo Staff

Posted in Staff | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Buon anno, don Aldo

Posted by ariccianontace su 6 gennaio 2009

Buon anno, prima di tutto, ai nostri meravigliosi giovani che, nonostante tutto, anche a costo di negare l’evidenza, cercano disperatamente di portare avanti il progetto in cui credono e, visto che non ce la sentiamo di fare auguri ipocriti,  “buona meditazione” a chi cavalca momenti drammatici, momenti di grande sbandamento e di grande confusione, per cercare di affermare il proprio piccolo, misero, insignificante bisogno di protagonismo.

E buon anno a te, don Aldo, buon anno da chi, nonostante i propri limiti e la propria inadeguatezza, ha sempre cercato di mettere la vita al servizio del Vangelo.

Tu chiedi di “guardarsi in faccia”, noi chiediamo di “guardarsi nel cuore”!

Dialoghiamo, se possibile, discutiamo sui problemi della nostra parrocchia, della nostra diocesi, del nostro mondo.

Noi saremo sempre “Pasquino” e tu sarai sempre “l’istituzione” ma non per questo, ci auguriamo, dovrà essere precluso il dialogare.

Saremmo felici, se lo vorrai, di accogliere nei nostri spazi le tue riflessioni e le tue considerazioni.

Noi siamo qui, noi saremo sempre qui perché, ormai, quello che è nato come un moto di protesta contro un’iniqua decisione piovuta dall’alto, si sta trasformando in un concreto progetto di “movimento di base”.

Buon anno don Aldo, buon anno da parte di chi non ha più, ormai, la rabbia nel cuore ma vive, finalmente, nella consapevolezza di essere alla ricerca della Verità.

 

Lo Staff

 

Posted in Staff | Contrassegnato da tag: , | 34 Comments »

Grazie di onorarci con le vostre visite

Posted by ariccianontace su 2 gennaio 2009

Grazie ragazzi, grazie a tutti voi perchè, nel mese di Dicembre, abbiamo ricevuto 5.318 visite!!!
E’ questo per noi motivo di orgoglio ma è anche consapevolezza di avere la responsabilità di non poter dire “stupidaggini”.
Ci mettiamo impegno, entusiasmo, cerchiamo di portare avanti, settimanalmente, un discorso incentrato sulle riflessioni in merito alla Parola di Dio.
Ogni giorno cerchiamo di gestire le polemiche, le controversie ed i contrasti che, fisiologicamente, sorgono da un dibattito spontaneo ed appassionato.
Aiutateci a crescere! Se questi spazi vi piacciono, aiutateci a renderli sempre più ricchi ed interessanti, aiutateci a diffondere il Vangelo, aiutateci, in definitiva, a far trionfare la Verità.
Scriveteci, litigate con noi, criticateci o, hai visto mai, dateci la vostra approvazione ed il vostro sostegno.
Siamo tutti sulla stessa barca, stiamo cercando di navigare con lo sguardo fisso sul “faro Gesù”, impegniamoci a parlare,  a  dialogare, non restiamo a guardare, facciamo in modo che la nostra vita sia un continuo scambio ed una continua ricerca.

Che Dio ci benedica e rinnovi il miracolo attraverso il quale un granello di senape possa diventare eternità.

Posted in Staff | Leave a Comment »

Il blog cambia volto!

Posted by ariccianontace su 8 ottobre 2008


Ed eccoci qui. Il blog, da oggi, cambia volto.


E’ questo un passo importante per uno spazio che è nato dal grido disperato di una comunità ferita ma che, pian piano, sta crescendo, nell’ottica di diventare la voce libera, appassionata e democratica di chi ama la Chiesa, di chi vuole vivere e lavorare nella Chiesa, di chi, proprio perché irresistibilmente attratto dal Vangelo di Gesù, non vuole tacere, non può tacere, non è disposto ad accettare compromessi di alcun tipo ed è pronto a lottare per la giustizia e per la verità!

 


…Sentinella, quanto resta della notte?… (cfr Is 21,11)

 


Vogliamo essere le sentinelle del mattino, vogliamo vigilare nella notte perché il nuovo giorno sia più luminoso e sereno, vogliamo credere in una Chiesa che sia pulita e splendente come fulgida roccia, vogliamo cercare, vogliamo capire, denunciare se serve, ma sempre e comunque amare e contribuire, con la nostra passione e con la nostra stessa vita, all’edificazione del Regno di Dio.

 


Il Signore ci accompagni in questa avventura di libertà, di pace, di verità e di amore.



Note operative

Per migliorare la leggibilità e facilitare la consultazione, sposteremo, in base all’argomento trattato, tutti i commenti spediti nell’unico spazio fino a ieri disponibile nei nuovi articoli inseriti.

Per lo stesso motivo invitiamo gli utenti che vogliono lasciare un commento ad inviarlo nella sezione giusta: è sufficiente selezionare l’articolo che interessa ed inviare lo scritto da quel punto. Esempio: se voglio commentare la raccolta di firme inviata al papa, scelgo la categoria “Trasferimento don Pietro” nella colonna di sinistra, seleziono l’articolo “Raccolta di firme per bloccare il trasferimento di don Pietro” cliccando sul titolo dell’articolo ed infine scrivo ed invio il commento.

Ringraziamo tutti per la collaborazione scusandoci fin d’ora di eventuali piccoli malfunzionamenti che potranno manifestarsi in questo periodo di transizione.

Posted in Staff | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »